Storia del Distretto 2120



Il Distretto 2120 nasce nell’anno rotariano 1995/1996, il 1° luglio 1995. Prima di assumere la conformazione odierna ha subito diverse variazioni territoriali e di denominazione.


L’originale Distretto 93 che dall’a.r. 1955/1956 riuniva i club di Abruzzo, Molise, Campania, Basilicata, Puglia, Calabria, Sicilia e Malta, nell’a.r. 1957/1958 cambiò nome in 190. Successivamente, nell’a.r. 1978/1979 il Distretto 190 fu diviso in due: le regioni Campania, Basilicata, Calabria e Puglia andarono a costituire il Distretto 210, mentre Sicilia e Malta il Distretto 211. Dopo che nell’a.r. 1991/1992 il Distretto 210 cambiò nome in 2100, nell’a.r. 1995/1996 si ebbe un’ulteriore frammentazione che portò i club delle regioni Campania e Calabria e Territorio di Lauria a ritrovarsi sotto il nome di Distretto 2100, Puglia e Basilicata (Lauria esclusa) di Distretto 2120.


Il Distretto 2120 è costituito oggi dai Club pugliesi e lucani e conta circa 300 appartenenti a 20 club attivi ed impegnati all’interno ed all’esterno dei relativi territori di pertinenza.



Questo sito web utilizza i cookie per fornire all'utente una migliore esperienza di navigazione. L'installazione degli stessi avviene in conformità a quanto previsto dal provvedimento n. 229 dell'8 maggio 2014 del Garante per la protezionedei dati personali. Informativa sulla Privacy e sui Cookie. Se acconsenti alla loro installazione, clicca su "Accetto cookie", oppure modifica le Impostazioni cookie.