Logo e motto dell’anno



Logo-Distretto-Rotaract-2120-A.R.-16-17

La scelta di un logo “forte” e significativo è finalizzata a tenere immediata la percezione di quello che siamo.
La fenice, quale simbolo di rinascita (essere mitologico immortale che rinasce dalle proprie ceneri), rappresenta il nostro Distretto 2120, che in questi anni sta vivendo un grande rinnovamento, anche generazionale.

La ruota Rotariana al centro rappresenta l’anima del nostro agire e la fine (nonché l’inizio) del nostro percorso: il Rotary e l’agire rotariano.

L’arancione perché è l’unione tra i colori iconografici del Rotaract (rosso) e del Rotary (giallo), come l’agire insieme ed in sinergia con l’associazione madre del Rotarct e di cui, oggi, è partner, é la via maestra per realizzare efficaci attività di servizio.

La cravatta è una piccola personalizzazione voluta dal nostro RRD per l’a.r. 2016/17, Fabrizio M. Di Terlizzi.

“Insieme, opportunità per il domani”

Il motto scelto dall’RRD per l’a.r. 2016/17, Fabrizio M. Di Terlizzi, concentra in poche parole l’anima della nostra associazione:

Insieme: l’agire insieme, come gruppo e creando “network”, è il dato caratteristico del Rotaract, associazione connotata dallo spirito di amicizia tra i suoi soci, perché da soli si può anche fare tanto, ma insieme si può fare molto di più!

Opportunità: il Rotaract è sinonimo di opportunità, per soci e non. La nostra associazione, infatti, è un’opportunità di crescita per i singoli soci; è un’opportunità per rendersi utili; ma soprattutto crea occasioni per stringere legami (spesso anche per la via!);

Domani: rendere il domani migliore è l’obbiettivo dell’agire rotaractiano. Le attività di servizio realizzate dal Rotaract, del resto, hanno il fine primario di risolvere (o aiutare a risolvere) problemi della nostra società grazie alle diverse professionalità presenti al suo interno.



Questo sito web utilizza i cookie per fornire all'utente una migliore esperienza di navigazione. L'installazione degli stessi avviene in conformità a quanto previsto dal provvedimento n. 229 dell'8 maggio 2014 del Garante per la protezionedei dati personali. Informativa sulla Privacy e sui Cookie. Se acconsenti alla loro installazione, clicca su "Accetto cookie", oppure modifica le Impostazioni cookie.