GreenAction




Logo Service Distrettuale GreenAction Distretto Rotract 2120

“GreenAction” è un progetto proposto dal “Distretto Rotaract 2120 – Puglia e Basilicata”, costituito da 20 club attivi distribuiti nel territorio delle regioni della Puglia e della Basilicata.

Il Rotaract Club, in generale, è un’associazione composta da ragazzi e professionisti under 30 dediti ad attività di volontariato e beneficienza senza alcuno scopo di lucro.

L’associazione, con il progetto “GreenAction”, si propone come collante e promotore di tale iniziativa.

Ormai da diverso tempo, sia a livello locale che nazionale il problema della contaminazione, dell’inquinamento e dell’intossicazione delle città, dovuti ad estese zone industriali nelle loro prossimità, risulta essere sempre più attuale poiché hanno determinando un notevole abbassamento delle condizioni di vivibilità e salutari nelle aree cittadine.

Un caso locale ben noto risulta essere quello che ha colpito la Città di Taranto e i comuni attorno ad essa.

Il Distretto Rotaract 2120, mediante GreenAction, ha lo scopo di portare a termine nel corso dell’anno sociale 2016/17 delle azioni di bonifica di alcuni terreni contaminati da diossina e metalli pesanti dovuti alla massiccia presenza di zone industriali che hanno portano nel corso degli anni ad un inquinamento di certo non trascurabile della Città di Taranto e dintorni.

Attualmente diverse sono le “tecnologie” che si stanno utilizzando per effettuare azioni di bonifica dei terreni, ma solo due al momento sembrano poter dare risultati più interessanti e facilmente realizzabili, cioè la fitodepurazione con pioppo e quella mediante canapa.

Tali tecnologie sono già in fase di sperimentazioni in alcune aree del comune tarantino, in particolare presso Masseria Carmine, per quanto riguarda la canapa, e Parco Cimino, invece per i pioppi.

In questi mesi, il Rotaract ha avuto modo di potersi interfacciare con tali strutture e associazioni collaboranti e con professionisti del settore “bonifiche naturali”, potendo così definire e stilare il progetto qui descritto.

“GreenAction” si realizzerà in tre azioni, di cui due di bonifica e una di riutilizzo:
1. pioppi: consiste nella fornitura delle attrezzature necessarie per la piantumazione di pioppi o talee di pioppi presso la Masseria Carmine;
2. canapa: verrà sfruttato circa un ettaro di terreno per la piantumazione, coltivazione e la raccolta di canapa;
3. riuso: la canapa raccolta dalla masseria sarà utilizzata per la produzione di materiale di allestimento o di oggettistica varia in fibre di canapa che verranno donate, in base alle convezioni che si instaureranno nel corso dell’anno, a scuole, oratori, centri ricreativi per bambini, ecc.

Essendo una tematica alquanto delicata, l’associazione non vuole entrare in merito ad alcun tipo di discussione ma solo portare avanti un’azione concreta e di impatto per contribuire ad un cambiamento che parte completamente dal basso.

Nel mese di settembre avverrà la raccolta delle piante di canapa già presenti e cresciute nei mesi precedenti presso la Masseria Carmine ed in corrispondenza di tale giornata saranno coinvolti attivamente tutti i soci del “Distretto Rotaract 2120”, i partner del progetto, gli enti privati e locali e le scuole locali aderenti e qualsiasi volontario che vorrà dare un contributo attivo e concreto. Il corrispondenza di tale evento saranno organizzati attività ludiche, musicali e laboratori didattici sull’ambiente per grandi e piccoli.

A marzo si è concluso il contest “Canapa Award” che risulta essere una competizione di raccolta fondi e partecipazione attiva da parte di tutti i club del “Distretto Rotaract 2120”. Il premio sarà un “bonus” consistente nella fornitura dei prodotti e oggetti in fibra di canapa verso i club che forniranno principalmente maggior contributo economico e maggior presenza di persone nella giornata di raccolta, permettendo così loro di attuare ulteriori azioni di Service nel proprio territorio.

Nel mese di Aprile, verrà acquistato il materiale necessario per la piantumazione dei pioppi, degli alberi e della canapa.

Nel periodo Maggio/Giugno, si terrà la giornata conclusiva del progetto in cui saranno coinvolti nuovamente tutti i protagonisti aderenti alla prima giornata per piantumare gli alberi autoctoni e i pioppi e seminare la canapa.

Inoltre verranno consegnati prodotti in fibra di canapa ai club vincitori del “Canapa Award” e alle strutture ai cui il Distretto avrà deciso di fornire il materiale. Anche durante questo evento verranno intraprese attività ludiche e musicali.

Info e contatti:
greenaction@rotaract2120.com
+39 389 13 67 695



Questo sito web utilizza i cookie per fornire all'utente una migliore esperienza di navigazione. L'installazione degli stessi avviene in conformità a quanto previsto dal provvedimento n. 229 dell'8 maggio 2014 del Garante per la protezionedei dati personali. Informativa sulla Privacy e sui Cookie. Se acconsenti alla loro installazione, clicca su "Accetto cookie", oppure modifica le Impostazioni cookie.